Guida di stile: istruzioni per l’uso

In un recente articolo pubblicato sul blog, ricordavamo l’importanza del glossario per i vostri progetti di traduzione. Altrettanto indispensabile, la guida di stile è uno strumento che apporterà ai vostri contenuti coerenza, qualità e rispetto per l’immagine della vostra azienda.

Che cos’è una guida di stile?

  • Occorre chiarire sin dall’inizio: la guida di stile non è né un dizionario né un glossario. È un documento pratico che raggruppa un certo numero di regole e di preferenze che avete stabilito.
  • Ogni guida di stile è unica; è una tabella di marcia che orienta le scelte del traduttore per quanto riguarda il progetto che gli avete assegnato.

Quali tipi di istruzioni sono presenti in una guida di stile?

  • La punteggiatura
  • L’ortografia, la grammatica e la tipografia
  • Il formato (tipo di carattere (font), stile, uso del grassetto, del corsivo e della sottolineatura, ecc.)
  • Il tono (formale o personale, per esempio), il registro del linguaggio
  • L’adattamento (misure, codici postali, espressioni tipiche di una cultura, slogan, ecc.)
  • Le strutture delle frasi e il vocabolario cui riferirsi o da evitare
  • Il trattamento dei numeri e delle maiuscole
  • L’uso dell’inglese americano o britannico
  • Questo elenco raggruppa le categorie più importanti, ma non è assolutamente esaustivo. Le indicazioni fornite in una guida di stile sono specifiche di un cliente, di un progetto e di un mercato ben definito.

Quali sono i vantaggi per Voi come clienti?

  • Traduzioni uniformi e di qualità
  • Una migliore comunicazione tra i diversi fornitori
  • Risparmi di tempo e di denaro: il traduttore, che può avvalersi della guida di stile nelle prime fasi del progetto, si pone meno domande. Fa direttamente riferimento a questo supporto e lavora in modo più efficace. Il processo viene semplificato. Come risultato, ci saranno meno interventi da parte vostra durante la traduzione così come nelle fasi di revisione da parte dei vostri servizi interni. Ci guadagnerete in tempo, perché le consegne e le pubblicazioni dei vostri documenti non subiranno alcun ritardo, ed i costi legati alle correzioni diminuiranno.
  • Immagine del marchio corretta, precisa e rispondente ai vostri requisiti (ulteriori informazioni dettagliate sono fornite al punto che segue).

La guida di stile: uno strumento di marketing da non trascurare affatto

  • Una guida di stile completa raccoglie una serie di informazioni relative al pubblico cui si rivolge la traduzione (caratteristiche del pubblico, del prodotto da commercializzare nei mercati internazionali, analisi dei mercati concorrenti, aspettative dei consumatori sul prodotto, ecc.). Il traduttore acquisisce in tal modo una conoscenza migliore del pubblico target e affina le sue scelte in funzione di tali informazioni.
  • Una guida di stile permette di trasmettere a livello internazionale il messaggio della vostra azienda. Assicura la chiarezza della vostra comunicazione, indipendentemente dal supporto utilizzato: sito Web, cataloghi, piastrine, ecc. Il linguaggio della vostra azienda si contraddistingue, così come la sua immagine.

Preparare la propria guida di stile

La preparazione di una guida di stile richiede diverse ore. Potete realizzarla in collaborazione con l’agenzia di traduzioni che gestisce i vostri progetti. Non esitate a contattarci per accompagnarvi in questa fase; potremo redigere la vostra guida di stile, personalizzarla e farla evolvere in base ai vostri bisogni specifici.

Lo sapevate?

Anche i grandi organismi internazionali definiscono regole e convenzioni editoriali (destinate al loro personale) nelle guide di stile, che si evolvono con il tempo. Quella dell’OCSE è composta da oltre un centinaio di pagine!

Ubiqus - Guida di stile - scaricare il modello

0 Likes
679 Views

You may also like

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter message.